Il 16 ottobre 2014, in occasione del quinto incontro del ciclo “Parma Cultura”, la Sala dei Busti in Galleria Nazionale accoglierà un ospite d’eccezione: si tratta di Fabio Biondi, violinista e direttore d’orchestra di fama internazionale.

Fonte: www.misteriapaschalia.com

Fonte: www.misteriapaschalia.com

L’incontro s’intitolerà “Musica barocca e tradizione musicale a Parma” e sarà dedicato alla presentazione, da parte del Maestro Biondi, dell’ensemble “Europa Galante” (di cui Biondi è fondatore e direttore artistico), oltre al racconto dell’enorme fortuna riscossa dalla musica barocca in età contemporanea.

Biondi è un personaggio poliedrico: dedito alla musica fin dalla più tenera età, dimostra subito grande curiosità musicale e culturale, che lo porterà alla riscoperta della musica barocca di Vivaldi, Bach, Haendel. Le sue prime collaborazioni sono con ensembles che utilizzano strumenti d’epoca per riprodurre fedelmente le sonorità originali, in chiave di massimo rigore filologico.

Dopo le esperienze all’estero, Biondi torna in Italia e nel 1990 fonda Europa Galante, ensemble di musica antica tutto italiano che in pochissimi anni ottiene fama a livello internazionale. Il successo arriva fin dal primo disco dedicato alla riproposizione delle Quattro Stagioni di Vivaldi, grazie al quale l’ensemble si aggiudica numerosi riconoscimenti e scala le classifiche discografiche vendendo mezzo milione di copie.

Da quel momento in poi sarà un susseguirsi di esibizioni nelle maggiori sale da concerto e teatri del mondo: dalla Scala di Milano all’Accademia di Santa Cecilia a Roma, dalla Suntory Hall di Tokyo al Concertgebouw di Amsterdam, dalla Royal Albert Hall di Londra al Lincoln Center di New York, dal Théatre des Champs Elyssées di Parigi alla Sydney Opera House.

Fonte: www.bates.edu

Fonte: www.bates.edu

La ricerca di rigore filologico e di esattezza nella riproduzione sonora è stato il motore della collaborazione tra Biondi e un altro protagonista della scena musicale parmense: il Maestro liutaio Desiderio Quercetani. Il fondatore della nuova scuola di liuteria “Bottega di Parma” è infatti specializzato nella costruzione di violini moderni e barocchi, e gran parte dei musicisti di Europa Galante (tra cui lo stesso Biondi) si è affidata a lui per la realizzazione di viole, violini e violoncelli d’epoca.

Per un approfondimento sull’arte della liuteria a Parma vi rimandiamo all’articolo dedicato alla “Scuola internazionale di liuteria di Parma”.

Il collegamento di Fabio Biondi con Parma è dato dal fatto che la residenza dell’ensemble Europa Galante è la Fondazione Teatro Due, in viale Basetti 12/A.

The following two tabs change content below.
InfinitoDesign è una factory creativa italiana che sviluppa e produce tutto quanto è Progetto. Il nostro metodo di progettazione è Multidisciplinare. L'azienda riunisce creativi di diverse discipline del mondo del design, e unisce conoscenze e competenze diverse per realizzare prodotti unici e innovativi. Ideatrice del progetto e della comunicazione del brand Scorci di® Parma.

Ultimi post di InfinitoDesign (vedi tutti)